iForexFacile

Il portale dedicato a chi non si limita a SAPERE ma tende a CAPIRE…

   

Analisi tecnica settimanale su Eur/Usd…. giorno 14/01/2013

Tag icon

Published under Analisi Tecnica Forex

Clock icon

13 Gennaio 2013

Comments icon

No comments

Nella settimana appena trascorsa si nota subito come il prezzo del cambio euro-dollaro sia stato sparato verso l’alto, ciò dovuto in primis alle dichiarazioni del presidente della BCE Mario Draghi che ha dato una valutazione positiva dell’andamento dell’economia nel meeting
appena trascorso.
Ma questa non è l’unica motivazione del rialzo sorprendente di tale cambio, dovuto anche a fattori tecnici:

E’ palese in un grafico giornaliero come la trendline nata giorno 25 luglio 2012 segna il
trend rialzista ancora in atto che trova una resistenza formidabile proprio nella parte più
estrema del suo cloud visibile in un grafico settimanale:

grafico settimanale
Ho detto nella scorsa analisi settimanale che l’area di 1.33 fosse troppo forte da rompere, per questa settimana invece lo scenario è cambiato e bisogna guardare a questo cambio come ad un mercato in attesa di rompere.
Non nascondo che il cambio potrebbe subire un pullback e scendere, ma ritengo altresì che sia solo un’ opportunità d’acquisto.

Preso atto dello scenario nel grafico settimanale, e preso atto del punto critico dove si trova il cambio, la settimana che segue sarà essenziale per capire se il prezzo rimarrà schiacciato nel suo trading range di medio oppure assisteremo ad una più probabile continuazione di tendenza rialzista sino ad area 1.3920-1.3940 dove incontrerà una fortissima resistenza dovuta sia alla sua trendline ribassista di lungo periodo, che anche dal suo cloud sempre di lungo, osservabili entrambi in un grafico mensile (in evidenza con il cerchio azzurro):

grafico mensile




Qualora l'articolo fosse di tuo gradimento, ti invitiamo a sostenerci mediante una piccola donazione cliccando l'apposito bottone in alto a destra nella pagina o sul banner sottostante.






    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Bottom border