iForexFacile

Il portale dedicato a chi non si limita a SAPERE ma tende a CAPIRE…

   

Analisi tecnica settimanale sull’oro

Tag icon

Published under Analisi Tecnica Forex, Commodity

Clock icon

05 Novembre 2012

Comments icon

No comments

 

Grafico mensile

Ritornano le vendite sull’oro che chiude il mese di ottobre in negativo, dopo una fase di consolidamento, che aveva spinto le quotazioni del metallo giallo da area 1.700 dollari a 1.730 dollari circa. Dopo i buoni dati sull’occupazione negli Stati Uniti, il metallo giallo è crollato da area 1.716 dollari a 1.644 dollari l’oncia, infrangendo la soglia psicologica dei 1700 dollari
l’oncia. Questo nuovo tonfo ha portato la quotazione sui minimi da oltre un mese. L’attuale correzione potrebbe prolungarsi fino a toccare un bottom attorno ai 1.600/1.650 dollari l’oncia. Quindi il sentiment di breve periodo sull’oro resta incerto e ancora favorevole a nuove discese dei prezzi del metallo prezioso.

Grafico settimanale

Non ci aspettavamo una settimana tanto ribassista e repentina. In questi casi, per cogliere operativamente movimenti cosi repentini bisogna analizzare giornalmente il mercato e non una volta a settimana come nel nostro caso. Come dicevamo la scorsa settimana: il prezzo dell’Oro ha voglia, nel breve/brevissimo, di scendere. E cosi è stato..

Ora attendiamo che scenda ancora fino al prossimo bottom che riteniamo si trovi in area 1600/1650 dollari e da li sicuramente valuteremo nuove entrate rialziste.

Certi dell’apprezzamento delle nostre analisi vi invitiamo a sostenerci per continuare questo lavoro nell’area apposita di donazione nell’ home page.

Principali Resistenze e Supporti sul Gold:
Resistenza di Lungo Termine a 1900 – 1860
Resistenza di Medio Termine a 1780 – 1620
Supporto di Medio Termine a 1550 – 1450
Supporto di Lungo Termine a 1410 – 1310




Qualora l'articolo fosse di tuo gradimento, ti invitiamo a sostenerci mediante una piccola donazione cliccando l'apposito bottone in alto a destra nella pagina o sul banner sottostante.






    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Bottom border