iForexFacile

Il portale dedicato a chi non si limita a SAPERE ma tende a CAPIRE…

   

Indice PMI cos’è? Di cosa si tratta?

Tag icon

Published under Armi del Trader

Clock icon

17 febbraio 2013

Comments icon

No comments

Si parla spesso di Indici PMI: ma perché sono così importanti? In questa breve guida pratica cercheremo di chiarire l’importanza dei PMI che, nella sostanza, non sono altro che indici statistici relativi all’andamento del settore manifatturiero o a quello dei servizi. PMI sta per Purchasing Managers’ Index, cioè indice dei direttori degli acquisti. Questi indici, infatti, rappresentano delle indagini condotte su un campione di aziende. Ai direttori viene chiesto di rispondere a delle domande riguardo riguardo a diversi aspetti dell’andamento aziendale che, nell’insieme, possono fornire uno sguardo completo sull’economia delle singole […]


Ecco come calcolare l’impatto della Tobin Tax sui vostri investimenti

Tag icon

Published under Armi del Trader, Economia e dintorni, ITALIA, un paese solo a metà

Clock icon

20 gennaio 2013

Comments icon

No comments

Ricordandovi che la Tobin Tax entrerà in vigore il 1° marzo 2013 in Italia vi posto il link al sito gratuito www.tobin-tax.it raggiungibile cliccando QUI  che consente di calcolare l’importo della tassa su tutti gli strumenti finanziari. Vi permette inoltre di conoscere quali strumenti finanziari sono esenti da tale tassa e quali no, e consente di calcolare l’impatto di tale tassa sia sui mercati regolamentati che su quelli otc. Oltre ciò, questo sito permette di calcolare i costi fissi sulla vostra operatività derivanti da imposte di bollo, capital gain, commissioni bancarie… Per darvi l’informazione […]


Big Mac Index, indicatore del potere d’acquisto

Tag icon

Published under Armi del Trader, Derivati

Clock icon

08 gennaio 2013

Comments icon

No comments

  L’indicatore Big Mac è nato come esperimento nel 1986 sulle pagine del settimanale britannico Economist. Viene utilizzato per valutare la capacità di acquisto nei singoli mercati internazionali vista la presenza molto diffusa in tutto il mondo dei suoi ristoranti da parte di McDonald’s. Ottenere l’indice Big Mac è molto semplice: è infatti sufficiente dividere il prezzo di un Big Mac in un dato Paese (nella valuta di riferimento) con quello di un altro panino della stessa tipologia in un altro Paese (nella valuta di riferimento). Il dato è poi confrontato con […]


Indicatore di volatilità…. il VIX, anche noto come “indicatore della paura”…

Tag icon

Published under Armi del Trader, Derivati

Clock icon

27 dicembre 2012

Comments icon

No comments

Storicamente il VIX raggiunge le sue vette più alte durante i periodi di “turbolenza finanziaria” in cui gli investitori hanno paura, per questo motivo questo indice è stato anche soprannominato “indicatore della paura”. il VIX è compreso in un range di valori che varia da 10 a 80, il valore massimo è stato raggiunto solo nel 2008 dopo la recente crisi finanziaria causata dal fallimento della Lehman Brothers Holdings Inc.. Si può considerare che quando il VIX si trova ad un livello basso, mediamente quando è minore al valore 20, il […]


Manipolazione dell’oro o semplice sbaglio intellettivo ?????

Tag icon

Published under Analisi Tecnica Forex, Armi del Trader, Commodity, I.P. (Important Post)

Clock icon

18 dicembre 2012

Comments icon

No comments

Noto come sempre più analisti pseudo esperti o meno, si aspettano ulteriori manovre di alleggerimento quantitativo (o meglio conosciuto come quantitative easing) da parte della banca centrale americana, la FED; ciò in vista del termine alla fine  dell’anno dell’ “ OPERETION TWIST” sempre da parte della banca centrale. Al che mi vien da pensare che in questo mese di dicembre dovremmo assistere ad un movimento particolarmente “rumoroso” al rialzo del prezzo della materia prima per eccellenza che funge da avviso dell’imminente monetizzazione dell’economia e alla conseguente distruzione del potere d’acquisto, dovuto […]


FOREX E ANALISI INTERMARKET

Tag icon

Published under Armi del Trader, Derivati, Economia e dintorni, I.P. (Important Post)

Clock icon

15 dicembre 2012

Comments icon

No comments

UTILIZZARE L’ORO PER IDENTIFICARE LE VALUTE FORTI E QUELLE DEBOLI Nei mercati finanziari sempre più globalizzati, un ruolo fondamentale viene assunto dall’analisi intermarket, anche per quanto concerne il mercato valutario (Forex). L’analista tecnico cerca informazioni di background nelle relazioni tra i mercati. Le principali relazioni tra mercati, mediamente verificate, sono le seguenti: Relazione inversa tra materie prime (inflazione) e bonds Relazione diretta tra bonds e shares Relazione inversa tra USD e mercati delle materie prime, in particolare l’oro. La valutazione delle prestazioni delle valute rispetto al valore dell’oro consente un esame […]


Cosa sono le agenzie di rating e da chi sono composte?

Tag icon

Published under Armi del Trader, Economia e dintorni, I.P. (Important Post)

Clock icon

10 dicembre 2012

Comments icon

No comments

Le agenzie di rating sono compagnie private totalmente dissociate dallo stato in cui hanno sede. Sono dei colossi con migliaia di dipendenti e di fatturato, i “padroni dell’universo” come spesso vengono definite le tre compagnie MOODY’S – STANDARD & POOR’S – FITCH RATINGS, che controllano il 95% del mercato del rating hanno dipendenti e fatturato rispettivamente per: 11.000 dipendenti – 2,03 miliardi di dollari di fatturato 10.000 dipendenti – 2,6 miliardi di dollari di fatturato 2.000 dipendenti – 657,2 milioni di dollari di fatturato Da chi sono costituite queste agenzie? Partendo […]


Indice di Fiducia dei Consumatori USA (CCI Index)

Tag icon

Published under Armi del Trader

Clock icon

11 novembre 2012

Comments icon

No comments

L’indice della fiducia dei consumatori del Conference Board, un’organizzazione indipendente e senza scopo di lucro che si occupa di organizzare riunioni e condurre ricerche di carattere economico finanziario, si basa su un campione rappresentativo di 5.000 persone. L’indicatore è il frutto dei risultati di un sondaggio mensile condotto per il Conference Board da TNS, una delle più importanti società di ricerca del mondo. Il dato è principalmente influenzato dal previsto potere d’acquisto dei compratori per il semestre successivo; ne consegue che il rapporto che si viene a creare tra l’indice e […]


Leggere il il DOLLAR INDEX

Tag icon

Published under Armi del Trader

Clock icon

05 novembre 2012

Comments icon

No comments

L’ indice del dollaro statunitense (USDX) è un indice (o misura) del valore del dollaro degli Stati Uniti rispetto a un paniere di valute estere. Si tratta di una media geometrica ponderata del valore del dollaro rispetto: Euro (EUR), il 57,6% del peso Yen giapponese (JPY) Peso 13,6% Sterlina (GBP), 11,9% peso Dollaro canadese (CAD), il 9,1% del peso Corona svedese (SEK), 4,2% in peso Franchi svizzeri (CHF) Peso 3,6%   USDX viene aggiornato ogni volta che i mercati US Dollar sono aperti, che è di volta Domenica sera a New […]


Cos’è e come si deve leggere il C.O.T Report??

Tag icon

Published under Armi del Trader, Derivati

Clock icon

22 ottobre 2012

Comments icon

No comments

Prima del 1991, la CFTC (Commodity Futures Trading Commission, www.cftc.gov), ovvero l’organismo federale indipendente preposto al controllo del corretto funzionamento del mercato dei futures e delle opzioni,  pubblicava mensilmente il proprio report “Cot” riguardante l’individuazione delle principali categorie di attori presenti nella trattazione dei futures. In seguito la stessa pubblicazione cominciò ad avere cadenza settimanale e, ancora oggi, la CFTC offre gratuitamente ogni venerdì tale report aggiornato alla chiusura del mercoledì immediatamente precedente. Il Cot (Commitments of Traders) riporta dati eccezionalmente importanti poiché questi rappresentano la sola risorsa pubblicamente disponibile sulla situazione […]


ECRI INDEX : Lo stato di salute dell’economia nel suo complesso

Tag icon

Published under Armi del Trader, Economia e dintorni

Clock icon

01 ottobre 2012

Comments icon

No comments

L’indice ECRI, conosciuto anche come ECRI WLI (Weekly Leading Indicator), rispecchia l’andamento dell’economia nel suo complesso, nella fattispecie quella americana. Tralasciando il calcolo complesso che viene sintetizzato da questo indicatore, si può dire (semplificando il tutto) che esso tiene conto principalmente di 6 componenti: Aggregati monetari (Monetary supply). Gli aggregati monetari misurano l’offerta di moneta esistente in un determinato momento nel sistema economico. Il Joc (journal of commerce) – ECRI Industrial Materials Price Index che fondamentalmente tiene conto del prezzo delle materie prime. L’attività nel settore immobiliare (Prezzi, vendite ecc.) Misurazione […]

Bottom border