iForexFacile

Il portale dedicato a chi non si limita a SAPERE ma tende a CAPIRE…

   

Leggere il il DOLLAR INDEX

Tag icon

Published under Armi del Trader

Clock icon

05 novembre 2012

Comments icon

No comments

L’ indice del dollaro statunitense (USDX) è un indice (o misura) del valore del dollaro degli Stati Uniti rispetto a un paniere di valute estere.

Si tratta di una media geometrica ponderata del valore del dollaro rispetto:

  • Euro (EUR), il 57,6% del peso
  • Yen giapponese (JPY) Peso 13,6%
  • Sterlina (GBP), 11,9% peso
  • Dollaro canadese (CAD), il 9,1% del peso
  • Corona svedese (SEK), 4,2% in peso
  • Franchi svizzeri (CHF) Peso 3,6%

 

USDX viene aggiornato ogni volta che i mercati US Dollar sono aperti, che è di volta Domenica sera a New York (mattina Lunedi Asia tempo) per 24 ore al giorno per tardo pomeriggio di Venerdì ora di New York.

USDX possono essere scambiati come un contratto future sul Intercontinental Exchange (ICE) E inoltre disponibile in Exchange Traded Funds (ETF), opzioni e fondi comuni di investimento .

Fatta questa doverosa premessa passiamo ad analizzare il benchmark di riferimento del mercato Forex, fondamentale per capire se le altre valute hanno più o meno forza relativa rispetto a questo indice di riferimento.

Pubblico in questa articolo alcune informazioni sulla metodologia che utilizzo per le mie analisi. Il “motore” di analisi tecnica del mio sistema è basato su un analisi “Triple Screen”. Il mio scenario operativo sono quattro mercati (azionario, obbligazionario, valutario, commodities).

Questo metodo di analisi basa la sua forza sull’analizzare lo strumento finanziario su più timeframe messi tra loro in relazione da un rapporto temporale di 1 a 5. Si inizia cercando il trend dominante sul timeframe di lungo periodo (Screen 1) che nel mio caso è un grafico mensile. Quindi si lavora operativamente sul timeframe intermedio su cui si cercano i segnali di entrata a mercato (Screen 2). Nel mio caso utilizzo un grafico settimanale. Infine, sul timeframe di breve periodo (Screen 3), grafico giornaliero, ottimizzo le entrate a mercato in real-time. Questo sistema lo si può applicare a qualsiasi orizzonte temporale di investimento  per esempio con questo rapporto, opero pure intraday con un sistema temporale basato su tre time frame Settimanale, Giornaliero, H4.

Almeno per le tecniche di lungo periodo opero con grafici nudi senza indicatori anche perché’ mi piace analizzare e leggere il PREZZO  ed analizzare approfonditamente le dinamiche dei buyer e sellers per ogni strumento finanziario liberamente negoziabile.

Dopo le doverose premesse comincio la mia prima analisi su questo blog con la metodologia  Triple Screen (M,S,D).

Salvatore Carrivale

 




Qualora l'articolo fosse di tuo gradimento, ti invitiamo a sostenerci mediante una piccola donazione cliccando l'apposito bottone in alto a destra nella pagina o sul banner sottostante.






    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Captcha *

Bottom border