iForexFacile

Il portale dedicato a chi non si limita a SAPERE ma tende a CAPIRE…

   

E pur qualcosa si muove….

Tag icon

Published under Economia e dintorni

Clock icon

17 febbraio 2013

Comments icon

No comments

Sembra che qualcosa si muova nell’economia dell’area dell’euro e non….

Gli indicatori anticipatori del ciclo economico sembrano mostrare qualche timido segnale di stabilizzazione su scala internazionale:

I PMI DEL PRODOTTO MONDIALE:

PRODUZIONE INDUSTRIALE E INDICATORE ANTICIPATORE COMPOSITO DELL’OCSE +6 :

La componente del PMI mondiale complessivo riguardante i nuovi ordinativi è salita anche in gennaio, portandosi a 52,6, il livello più alto degli ultimi dieci mesi.

A novembre l’indicatore anticipatore composito dell’OCSE, concepito per anticipare i punti di svolta dell’attività economica rispetto al trend, è cresciuto per il terzo mese consecutivo e segnala ora un consolidamento della crescita dell’area nel suo insieme.

Gli indicatori relativi ai singoli paesi evidenziano ancora profili divergenti nelle principali economie.
I rischi per le prospettive mondiali restano orientati verso il basso e riguardano sia la lenta attuazione delle riforme strutturali nell’area dell’euro sia i problemi geopolitici e gli squilibri nei principali paesi industriali, che potrebbero influire sugli andamenti mondiali delle materie prime e dei mercati finanziari.

Tali fattori potrebbero moderare il miglioramento in atto del clima di fiducia e di conseguenza ritardare la ripresa.

 

Fonte: Ocse, BCE, Markit




Qualora l'articolo fosse di tuo gradimento, ti invitiamo a sostenerci mediante una piccola donazione cliccando l'apposito bottone in alto a destra nella pagina o sul banner sottostante.






    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Captcha *

Bottom border