iForexFacile

Il portale dedicato a chi non si limita a SAPERE ma tende a CAPIRE…

   

Per non dimenticare…. la crisi dei mutui sub-prime e il comportamento delle Banche Centrali

Tag icon

Published under Derivati, Economia e dintorni, I.P. (Important Post)

Clock icon

30 novembre 2012

Comments icon

No comments

La crisi dei mutui subprime e l’inefficacia degli strumenti convenzionali delle Banche Centrali Nell’estate del 2007, nei mercati finanziari di tutto il mondo è scoppiata la crisi del credito, provocata dai cosiddetti mutui subprime28 statunitensi, ovvero di quei mutui concessi a persone con capacità economica limitata, scarsamente affidabili e con altri debiti in corso, la tipologia dei mutui subprime è contraddistinta, per chi lo contrae, da elevate commissioni, penali pesanti e tassi altrettanto elevati, cioè fattori, tutti a favore degli enti eroganti. La teoria macroeconomica, che identifica nel boom immobiliare la causa […]


I canali di trasmissione di politica monetaria e le aspettative

Tag icon

Published under Banche, Economia e dintorni

Clock icon

07 novembre 2012

Comments icon

No comments

Dopo un’attenta analisi svolta nel primo e del secondo pilastro della strategia, la Banca Centrale Europea deciderà se intervenire o meno nel caso l’attuale situazione comporti o non comporti pericoli per il livello dell’inflazione nel medio periodo. Nel caso in cui essa decida di agire, il processo che condurrà agli effetti desiderati sull’economia verrà innescato attraverso una variazione dei tassi ufficiali, cioè quelli applicati dalla Banca Centrale stessa sulle operazioni di rifinanziamento principali e sulle standing facilities (le operazioni di rifinanziamento marginale e i depositi overnight). Dato che il sistema bancario […]


Tutto ciò che un trader dovrebbe sapere sul PETROLIO… (parte terza/ultima)

Tag icon

Published under Commodity, Economia e dintorni, I.P. (Important Post)

Clock icon

02 novembre 2012

Comments icon

No comments

    Differenza tra WTI e Brent: Il WTI (West Texas Intermediate) e il Brent sono i due principali tipi di greggio utilizzati come riferimento nei mercati mondiali, il primo è scambiato a New York mentre il secondo è scambiato a Londra. Il WTI è senza dubbio quello su cui si registrano i maggiori volumi di scambio, non a caso viene considerato il principale riferimento del prezzo del petrolio a livello mondiale. Entrambi vengono definiti Light Sweet Crude Oil anche se il WTI è più leggero (light) e più dolce (sweet) […]


Differenza fra tassi di interesse reali e nominali

Tag icon

Published under Banche, Economia e dintorni, I.P. (Important Post)

Clock icon

29 ottobre 2012

Comments icon

No comments

  Finora, nella nostra trattazione sui tassi di interesse, abbiamo ignorato gli effetti dell’inflazione sul costo del prestito. Ciò che fino a questo momento abbiamo chiamato tasso di interesse non valuta infatti l’inflazione: più precisamente, è importante distinguere il cosiddetto tasso di interesse nominale (che appunto non considera l’inflazione) dal tasso di interesse reale, cioè quello che tiene conto delle variazioni previste nel livello dei prezzi (inflazione) in modo da riflettere più esattamente l’effettivo costo di un prestito. Il tasso di interesse reale, così come definito nel testo, può essere chiamato […]


La grande crisi dell’euro e dell’Europa … (quinta e ultima parte)

Tag icon

Published under Banche, Economia e dintorni, I.P. (Important Post)

Clock icon

26 ottobre 2012

Comments icon

No comments

I SINGOLI STATI MEMBRI Cosa hanno fatto: Piani di austerità fiscale Cosa servirebbe: Misure per risolvere gli squilibri macroeconomici non-fiscali (correggere la competitività fra paesi) Piani per la crescita e maggiore espansione fiscale dove possibile Cosa fanno i singoli stati? I singoli stati nazionali si sono preoccupati soprattutto di varare misure di austerità fiscale che mescolano aumenti di tasse, tagli di spesa pubblica e privatizzazioni. L’ Italia mira a reperire 60 miliardi di euro tra il 2012-2014, la Germania 80 miliardi di euro tra 2010-14, la Grecia 28 miliardi solo nel […]


In che modo viene deciso il prezzo dell’oro? E da chi?

Tag icon

Published under Commodity, Derivati, Economia e dintorni, I.P. (Important Post)

Clock icon

23 ottobre 2012

Comments icon

No comments

  Quante volte sentiamo parlare del metallo prezioso per eccellenza! Quante volte nella nostra vita abbiamo sentito la frase  “ … il prezzo dell’oro oggi quota…” . Ma vi siete mai chiesti chi è decide il prezzo dell’ oro? Quali oscure relazioni vi sono dietro la quotazione dell’oro? Cenni storici: Storicamente l’oro è stato impiegato per supportare le valute in un sistema economico basato sul gold standard, in cui il valore di ogni valuta è stabilito equivalente a una certa quantità di oro. Come parte di questo sistema, i governi e […]


La grande crisi dell’euro e dell’Europa … (parte seconda)

Tag icon

Published under Banche, Economia e dintorni, I.P. (Important Post)

Clock icon

17 ottobre 2012

Comments icon

No comments

Eccoci nuovamente a ripercorrere insieme il processo che ha scatenato la crisi più grande del sistema Europa, e del quale ancora stiamo pagando gli effetti. Non dilunghiamoci troppo con i dettagli e lasciamo parlare i fatti !    Gli attori protagonisti: Unione Europea (UE) Sistema bancario I singoli Stati membri Banca Centrale Europea (BCE) Gli elementi chiave per salvare l’Euro: Risolvere la crisi del debito Far ripartire la crescita economica Evitare una crisi finanziaria   Banca Centrale Europea La Banca Centrale Europea: Cosa ha fatto :         Ha comprato titoli […]


Ma il Fondo Monetario Internazionale da che parte sta? Possibile un simile errore?

Tag icon

Published under Banche, Economia e dintorni

Clock icon

15 ottobre 2012

Comments icon

No comments

Sono rimasto allibito alla lettura di tale articolo sul “The Telegraph” ; ve la ripropongo così com’ è senza aggiungere neppure un minimo di commento, in quanto si commenta da solo. The Telegraph – La Strategia del debito di Eurolandia è una vergogna economica e morale: il Fondo Monetario Internazionale ha demolito le basi teoriche della strategia sulla crisi del debito in Europa. La drastica stretta fiscale contemporanea tra paesi interconnessi crea danni da due a tre volte maggiori di quanto ipotizzato, soprattutto se non è compensata da uno stimolo monetario. Spinta […]


Le strategie di politica monetaria delle Banche Centrali (secondo appuntamento): I regimi “ibridi” della FED e BCE.

Tag icon

Published under Banche, Economia e dintorni

Clock icon

12 ottobre 2012

Comments icon

No comments

Salve a tutti, oggi continuiamo a parlare delle caratteristiche della Banche Centrali in particolar modo quelle più influenti in ambito Internazionale, cioè FED E BCE. Secondo la maggioranza degli osservatori, la politica monetaria degli Stati uniti e dell’ Eurozona è difficilmente inseribile nella tassonomia dei regimi esistenti. In particolar modo, a giudizio della BCE, sia il dibattito teorico sia l’evidenza empirica non consentono di individuare chiaramente una superiorità di un approccio rispetto all’altro (monetary targeting e inflation targeting, discusse nel primo articolo). La strategia della Banca Centrale Europea è di tipo “diretto”, […]


Strategie e strumenti della politica monetaria convenzionali

Tag icon

Published under Banche, Economia e dintorni

Clock icon

09 ottobre 2012

Comments icon

No comments

Salve a tutti, inizia un ciclo di approfondimenti su come funzionano le dinamiche della politica monetaria e delle Banche Centrali, tema attualissimo dato che sia la BCE che la FED (post fallimento Lehman Brothes) hanno dovuto modificare il loro ordinario “modus operandi” per ripristinare il normale meccanismo di trasmissione di politica monetaria, attuando delle politiche definite in ambito accademico non convenzionali. Inizierò questo approfondimento analizzando le dinamiche ordinarie che caratterizzano la normale strategia di politica monetaria per far capire a nostri lettori le differenze ma soprattutto le conseguenze che tali politiche […]


Le macchine stanno davvero togliendo lavoro all’essere umano?

Tag icon

Published under Economia e dintorni

Clock icon

04 ottobre 2012

Comments icon

No comments

Un grande dibattito gira intorno a questa domanda, se ne parlava allora come se ne parla adesso, ora che la situazione dell’economia globale è sprofondata in un abisso si ha ancora più voglia di trovare una risposta semplice e allo stesso tempo capace di indirizzare responsabilità altrui verso qualcuno/qualcosa che non può obiettare. Lo fece allora Ned Ludd a fine settecento e lo ripropone J Stigliz ai giorni nostri. La tesi che suggerisce il titolo di questo articolo (le macchine tolgono lavoro) è di facile intuizione ed inutile articolazione, quello di […]


Critica alla Teoria Moderna della Moneta (parte quinta)

Tag icon

Published under Banche, Economia e dintorni

Clock icon

01 ottobre 2012

Comments icon

No comments

Il governo si basa su una garanzia collaterale.  In ciò, il governo degli Stati Uniti dispone di una serie di “garanzie collaterali” a sua disposizione – nello stesso modo in cui gli individui e le imprese hanno garanzie collaterali. Chiedetevi: Qual è la grandezza di un prestito che un povero potrebbe ottenere con $50 (cinquanta bigliettoni) come garanzia? Qual è la grandezza di un prestito che Bill Gates potrebbe ottenere con $50 miliardi come garanzia? Qual è la grandezza di un prestito che lo Zio Sam potrebbe ottenere con $50 biliardi […]


Critica alla Teoria Moderna della Moneta (parte quarta)

Tag icon

Published under Banche, Economia e dintorni

Clock icon

01 ottobre 2012

Comments icon

No comments

“Sono Immortale.” Davvero?  Un altro problema con la MMT – non dichiarato apertamente, ma fortemente implicito – è il presupposto che il governo degli Stati Uniti è finanziariamente immortale. I sostenitori della MMT pensano ed agiscono come se i deficit non avessero importanza, non importa quanto grandi diventano, tanto lo Zio Sam è in grado di scrivere i propri assegni in un piccolo e semplice sistema a circuito chiuso. Ma questo punto di vista trascura la realtà che, dato l’abuso dei privilegi, l’intero sistema può essere abbandonato quando il collasso raggiunge […]


Critica alla Teoria Moderna della Moneta (parte terza)

Tag icon

Published under Banche, Economia e dintorni

Clock icon

01 ottobre 2012

Comments icon

No comments

Smontare la Difesa Chartalista Ci siete fin qui? La MMT strepita che il governo degli Stati Uniti può auto-finanziarsi, che non potrà “mai rimanere a corto di denaro”, e che la maggior parte delle persone non capisce questo punto. In ciò la MMT ha ragione. Ma trascura di riconoscere che, se il governo abusa dei sua privilegi monopolistici, gli investitori possono cambiare le loro preferenze e giocare ad un gioco differente, cioè voltare le spalle alle passività degli Stati Uniti (obbligazioni e valuta) e valutare le alternative (hard asset, altre valute, […]


Critica alla Teoria Moderna della Moneta (parte seconda)

Tag icon

Published under Banche, Economia e dintorni

Clock icon

01 ottobre 2012

Comments icon

2 comments

Nel precedente post abbiamo iniziato il cammino per una critica alla MMT da parte di P.Murphy, che con la sua storia di Crusoe ha ben spiegato e falsificato la storiella che senza lo Stato il cittadino non può avere un risparmio netto. In quest’altra critica invece, tratta dal pioneristico Seeking Alpha, scritto da Mercenary Trader; il testo è stato tradotto da Johnny Cloaca. Come preannunciato nell’altro post, allacciatevi le cinture gente, la strada è lunga e tortuosa…. E’ tempo di dare il colpo di grazia alla Teoria Monetaria Moderna (o MMT […]


Se usciamo dall’euro “faremo la spesa con la carriola” ???

Tag icon

Published under Economia e dintorni

Clock icon

10 settembre 2012

Comments icon

No comments

  A questa frase proferita da Angela Merkel aggiungete la recentissima idea di Bersani: “il giorno dopo la liberazione andremo a comprare il giornale con 2323 monete da una lira in tasca (al posto di 1,20€) ” …. Aggiungiamo poi tante altre pittoresche quanto fuori dalla realtà affermazioni di altri esponenti di spicco del Bel Paese, e avremo una quanto mai verosimile verità sottointesa, cioè che non hanno idea di cosa stanno parlando !! Tante, troppe volte sentiamo parlare di manipolazione dei mercati, ma non si sente mai parlare di manipolazione delle […]

Bottom border